Carabinieri arrestano pusher. Nascondeva la droga in bocca

La ricerca di altro stupefacente è continuata anche all'abitazione, dove sono stati rivenuti e sequestrati 400 euro in contanti, ritenuti che arrivassero dall'attività di spaccio.

Carabinieri arrestano pusher. Nascondeva la droga in bocca
Sanremo, 30 Maggio 2020 ore 15:47

A Sanremo, un ragazzo algerino di 22 anni, è stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

I fatti

Il pusher, già noto alle forze dell’ordine, è stato notato in via Costanzo intento a parlare al telefono seduto su un motorino parcheggiato. Alla vista dei militari il ragazzo si è agitato e quando i carabinieri si sono avvicinati a lui non ha voluto fornire le sue generalità. I militari, coordinati dal Tenente Sebastiano Meloni, conoscendo i metodi di occultamento della droga usati dagli spacciatori, lo hanno perquisito. Il maghrebino a quel punto ha espulso dalla bocca un involucro contenente circa 5 grammi di eroina. La ricerca di altro stupefacente è continuata anche all’abitazione, dove sono stati rivenuti e sequestrati 400 euro in contanti, ritenuti che arrivassero dall’attività di spaccio.

Condotto in caserma, il 22enne è stato arrestato. In mattinata è stato sottoposto nella mattinata al rito direttissimo, a seguito del quale è stata disposta la misura del divieto di dimora nella provincia di Imperia.