Carabinieri salvano aspirante suicida: chiesta loro nomina a cavaliere

Il consigliere Cassini ha chiesto al Comune di inserire richiesta di conferimento del titolo di cavaliere ai militari che hanno salvato un aspirante suicida

Carabinieri salvano aspirante suicida: chiesta loro nomina a cavaliere
Ventimiglia, 12 Febbraio 2020 ore 10:06

Carabinieri

Il consigliere comunale di minoranza, a Dolceacqua, Igor Cassini, ha chiesto al Comune di inserire all’ordine del giorno del prossimo consiglio comunale la proposta di conferimento dell’onorificenza di “Cavaliere della Repubblica” ai carabinieri che, il 9 febbraio scorso, hanno salvato un uomo, che in preda a una crisi depressiva aveva minacciato il suicidio, pubblicando la propria volontà in due post su Facebook.

“Grazie alla tempestività e alla determinazione dei carabinieri della stazione di Dolceacqua e dell’Aliquota Radiomobile di Ventimiglia – dichiara Cassini – e grazie alla lunga attività di negoziazione del comandante di stazione di Dolceacqua, Pasquale Mennitto, l’uomo è stato convinto a desistere ad aprire la porta ai soccorritori”. L’aspirante suicida aveva bevuto alcolici e ingerito alcuni medicinali.

Leggi QUI le altre notizie

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità