Cronaca
IL CASO

Casa Serena: negato l' accesso a una delegazione del Comune di Sanremo, intervengono i carabinieri

I carabinieri sono intervenuti, stamani, alla rsa di Casa Serena, di Sanremo, prendendo atto del diniego di accesso da parte della struttura

Casa Serena: negato l' accesso a una delegazione del Comune di Sanremo, intervengono i carabinieri
Cronaca Sanremo, 27 Settembre 2021 ore 14:02

I carabinieri hanno preso atto del diniego di accesso

I carabinieri sono intervenuti, stamani, alla rsa Casa Serena, di Sanremo, prendendo atto del diniego di accesso da parte della struttura nei confronti del consulente e di un dipendente comunale, nominati dal Comune matuziano nell'ambito della vertenza con la società MyHome (subentrata al Comune nella gestione della casa di riposo) nei confronti della quale il sindaco della città dei Fiori, Alberto Biancheri, ha già lanciato un ultimatum invitandola al rispetto degli accordi, pena la revoca dell'aggiudicazione.
La vertenza riguarda la mancata riassunzione di circa due terzi del personale, anche sanitario, e la volontà del Comune di accertare la regolarità del servizio. Il sopralluogo di questa mattina, che alla fine non c'è stato, serviva proprio a questa opera di verifica. I carabinieri hanno preso atto del diniego di accesso, identificando le parti che volevano entrare e quelle che non lo hanno consentito. "Mi attengo a quanto già detto dal sindaco in Consiglio comunale - ha affermato l'assessore ai Servizi Sociali di Sanremo, Costanza Pireri - che è il massimo organismo dell'amministrazione".
Necrologie