Cronaca
"Giusto tra le nazioni"

Cento alberi per gli eroi di Creppo

Il riconoscimento con cento alberi per gli abitanti del borgo dell'Alta Valle Argentina: nascosero due bimbi ebrei dal regime

Cento alberi per gli eroi di Creppo
Cronaca Valle Argentina, 24 Novembre 2022 ore 10:32

Un bosco intero, sulle alture di Gerusalemme, per ricordare la figura di Francesco Moraldo e gli abitanti di Creppo che, dal 1943 al 1945, sfidarono il regime nazifascista per nascondere due bimbi ebrei. Cento alberi (per ora) dedicati al nobile gesto.

 

Centro alberi per gli eroi di Creppo che salvarono due bimbi ebrei

cento alberi
Il promotore, Joe Ninio

L'iniziativa del monegasco Joe Ninio (ebreo di Alessandria d'Egitto, fuggito in Francia con l'inasprirsi delle tensioni arabo-israeliane) in onore dei silenziosi montanari che salvarono la vita a Rolf e Marianne Spier. 

«Il mio compito è assicurarmi che il futuro delle nuove generazioni sia migliore del mio passato». In edicola con La Riviera (anche digitale) nell'edizione di giovedì 24 novembre 2022 i dettagli e l'intervista completa.

Seguici sui nostri canali
Necrologie