PARLA IL DIRETTORE

Cinque casi di presunta scabbia nella residenza protetta di Pontedassio

Cinque casi di presunta scabbia: quattro nei confronti di altrettanti anziani degenti e uno su una dipendente sono stati registrati alla "Agnesi"

Cinque casi di presunta scabbia nella residenza protetta di Pontedassio
Imperia, 17 Ottobre 2020 ore 17:13

Cinque casi di presunta scabbia: quattro nei confronti di altrettanti anziani degenti e uno su una dipendente sono stati registrati nella residenza protetta “Agnesi” di Pontedassio.

Quattro anziani degenti e una dipendente colpiti da scabbia

“Sono già stati tutti sottoposti a terapia – avverte il direttore della casa di riposo Vanni Colombo -. Sono episodi che possono capitare anche in ambienti puliti, quindi non dipendono a nostro avviso da situazione di trascuratezza o poco controllo della pulizia. La nostra dipendente, tra l’altro, è già guarita”.

Prosegue Colombo: “Quando ci siamo accorti che alcuni anziani accusavano del prurito, abbiamo subito comunicato all’Asl la situazione”. Avete un’idea da dove queste persone possano aver contratto questa presunta scabbia? “E’ difficile dirlo”, conclude il direttore. Nei mesi scorsi , molte residenze sanitarie o protette dell’Imperiese erano state già duramente colpite dal Covid, con decine di anziani degenti contagiati e morti.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità