Cronaca

COLPO GROSSO A VALLECROSIA: RUBATE ANCHE PISTOLE E CARICATORI DAI VIGILI/ RAZZIA A SCUOLA/ ABBATTUTE PORTE BLINDATE

COLPO GROSSO A VALLECROSIA: RUBATE ANCHE PISTOLE E CARICATORI DAI VIGILI/ RAZZIA A SCUOLA/ ABBATTUTE PORTE BLINDATE
Cronaca Ventimiglia, 08 Giugno 2017 ore 13:00

Vallecrosia - Due pistole e altrettanti caricatori sono stati rubati, la scorsa notte, nella caserma della polizia municipale di Vallecrosia (Imperia), da un commando di quattro persone che ha svaligiato anche il vicino istituto comprensivo Doria (che ospita le scuole materne ed elementari), forzando la cassaforte; quindi, gli uffici della direzione scolastica e l'asilo nido: tutti situati nel raggio di poche decine di metri. Stando a quanto finora ricostruito i malviventi sarebbero entrati in azione in piena notte, ma la sequenza dei colpi non si conosce ancora con esattezza.

Per entrare in caserma (sarebbe la prima volta che accade un fatto del genere in provincia di Imperia), i malviventi hanno piegato le aste di una inferriata situata al pianterreno dello stabile. Sono entrati negli uffici e addirittura negli spogliatoi degli agenti. Ad un primo inventario, sembra che siano state portate via due pistole - con le custodie gettate a terra - ma avrebbero lasciato oggetti di valore come pc e tablet ancora nuovi.

A scuola, invece, hanno addirittura abbattuto, a mazzate, la porta blindata della direzione ed hanno aperto con un flessibile la cassaforte, cercando di smurarla. Nell'aula di informatica, inoltre, sono stati asportati computer e tablet confezionati. I ladri avrebbero agito per almeno un paio di ore. Un sopralluogo è stato effettuato stamani dai carabinieri, mentre gli alunni sono stati fatti entrare in classe, con circa un'ora di ritardo, a rilievi conclusi.

Sono stati anche acquisiti i filmati delle telecamere di viseosorveglianza della zona, dai quali si evince che hanno agito almeno in quattro persone, forse con la complicità di un basista. "E' un atto esecrabile - è il commento del sindaco di Vallecrosia, Ferdinando Giordano - che rovina la fine dell'anno scolastico, soprattutto per il personale docente che dopo tutti questi mesi lascia una scuola in queste condizioni". Al momento è ancora in corso l'inventario.

Fabrizio Tenerelli


Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie