NELLA NOTTE

Crolla un tratto dell’argine del torrente Argentina a Taggia

"Il crollo è avvenuto in un'area già recintata e monitorata - averte il sindaco di Taggia Mario Conio -. Oggi si prevedono disagi per il traffico

Crolla un tratto dell’argine del torrente Argentina a Taggia
Taggia, 28 Ottobre 2020 ore 07:06

E’ crollato un tratto del torrente a Taggia

Un tratto dell’argine sinistro del torrente Argentina è crollato nella notte, a Taggia. Il cedimento potrebbe essere avvenuto in seguito alle infiltrazioni dovute all’ondata di maltempo del 2-3 ottobre scorsi, unitamente alle abbondanti piogge di domenica. “Il crollo è avvenuto in un’area già recintata e monitorata – avverte il sindaco di Taggia Mario Conio -. Oggi si prevedono disagi per il traffico, l’accesso ai plessi scolastici e problemi di erogazione dell’acqua per l’area di San Martino”. E infatti a San Martino manca l’acqua potabile.

Il sindaco Mario Conio fa il punto della situazione

“La strada provinciale 548 nel tratto compreso tra via Bracco e adiacenze ingresso Quarte’ è stata chiusa al traffico; via Mazzini sarà transitabile a doppio senso e si è creato un passaggio provvisorio tra Piazza quattro novembre e L’innesto viario tra Parcheggio Quarte’ e strada provinciale 548. L’accesso ai plessi scolastici Ruffini e Soleri sarà per tale ragione complesso; saranno presenti per facilitare tali operazioni sia agenti della Polizia locale che del corpo dei Carabinieri”.
“Vi invito, ove possibile, ad accompagnare i figli a scuola per tempo e senza utilizzare l’auto. Il crollo ha causato anche la rottura di un’importante conduttura dell’acqua potabile che serve l’area in sponda sinistra della città’. I tecnici sono già al lavoro questa notte per limitare i danni e domattina avvieranno le fasi di riparazione”

<

Leggi qui le altre notizie

Nella foto la strada poco prima del crollo

3 foto Sfoglia la gallery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità