Cronaca
Primo bando

Dall'accessibilità ai villaggi smart: i progetti Fesr di Regione Liguria

Ecco i progetti a cui partecipa la nostra regione nell'ambito del programma europeo. Primo bando concluso, ecco i dettagli

Dall'accessibilità ai villaggi smart: i progetti Fesr di Regione Liguria
Cronaca Imperia, 22 Dicembre 2022 ore 14:17

Approvati 53 nuovi progetti transnazionali per un budget di quasi 100 milioni di euro in arrivo dal Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR).

 

Primo bando dei progetti Fesr

Questi i risultati del primo bando per proposte progettuali di Interreg Central Europe 2021-2027, il programma che comprende nove stati membri dell'Unione Europea (Austria, Croazia, Germania, Italia, Polonia, Repubblica Ceca, Slovacchia, Slovenia e Ungheria) e cofinanzia interventi in tema di innovazione, energia, trasporti, risorse naturali e culturali.

 

"Liguria si è fatta trovare pronta"

"La cooperazione in un'area molto eterogenea, sia dal punto di vista geografico che socio-economico, come quella dell'Europa Centrale è altamente strategica per rendere le nostre regioni dei luoghi migliori in cui vivere e lavorare. Anche la Liguria si è fatta trovare pronta a questa prima chiamata, attivando un tavolo regionale con i soggetti interessati e aderendo a sei di questi progetti - sottolinea l'assessore regionale allo Sviluppo economico Andrea Benveduti - Confidiamo che, anche in vista dei 30 milioni di euro in più di dotazione complessiva che avrà il programma Interreg Central Europe nel settennato 2021-2027, la nostra comunità saprà farsi trovare altrettanto pronta con i prossimi bandi".

 

I progetti

In particolare, per il territorio ligure sono stati approvati i seguenti progetti per un totale superiore agli 1,3 milioni di euro (di cui oltre un milione Fesr):

- ACCESSMILE, nell'ambito del miglioramento dell'accessibilità dei collegamenti delle regioni rurali e periferiche ai principali nodi TEN-T in Europa Centrale (partner ligure: Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Orientale);

- BIM4CE, per un monitoraggio dei ponti dell'Europa Centrale con dati in tempo reale e gemelli digitali (partner ligure: FOS S.p.A.);

- MORE THAN A VILLAGE, in favore della transizione verso villaggi "smart" e un modello di villaggi dell'Europa Centrale sempre più competitivi e attraenti (partner ligure: GAL Genovese);

- RAIL4REGIONS, finalizzato al miglioramento della rete globale di trasporto merci in Europa Centrale e alla promozione dell'accessibilità dei principali corridoi di trasporto (partner ligure: T Bridge S.p.a.);

- SMART CIRCUIT, hub di innovazione digitale per migliorare l'eco-sistema manifatturiero (partner ligure: SIIT ScPA);

- SMERF, per la transizione delle PMI a bassa e media tecnologia verso le Smerf - SME Ready for the Future (partner ligure: Università degli Studi di Genova – Scuola Politecnica).

L'apertura del secondo bando è prevista per il 22 marzo 2023 e avrà un'allocazione di risorse pari a 60 milioni di euro FESR.

Seguici sui nostri canali
Necrologie