Cronaca
CONTROLLI INCROCIATI

Denunciati dai carabinieri 13 furbetti del reddito di cittadinanza

Sono tredici i "furbetti" del reddito di cittadinanza, principalmente stranieri, denunciati dai carabinieri, nelle ultime settimane

Denunciati dai carabinieri 13 furbetti del reddito di cittadinanza
Cronaca Imperia, 03 Novembre 2022 ore 16:47

Vasta attività di indagine contro i furbetti del reddito di cittadinanza

Sono tredici i "furbetti" del reddito di cittadinanza, principalmente stranieri, denunciati dai carabinieri, nelle ultime settimane, per l'indebita percezione del sussidio. Considerato che la provincia di Imperia è seconda solo a Genova, in Liguria, per il numero di persone che percepisce il sussidio, sono state incrementate e attività di controllo con un primo screening degli elenchi dei percettori per individuare i casi sospetti e metterli a sistema con le banche dati a disposizione delle forze di polizia.

Ai 13 indagati mancava il requisito principale

Ed è così emerso, che i 13 soggetti individuati erano privi della residenza o permanenza sul territorio nazionale. Uno dei principali requisiti, infatti, è quello della residenza sul territorio nazionale da almeno dieci anni, di cui gli ultimi due in via continuativa. Alcuni degli indagati hanno già percepito tra i quindici e i ventitremila euro e, pertanto, qualora ritenuti colpevoli, dovranno restituire quanto indebitamente percepito. Inoltre, per dieci anni, né loro né i loro congiunti potranno produrre alcuna ulteriore domanda.

Fabrizio Tenerelli

Seguici sui nostri canali
Necrologie