Detenuto tenta di evadere dal carcere di Sanremo, subito catturato

Un detenuto africano è evaso questa mattina, dopo avere scsavalcato il cortile di passeggio dell'istituto, ma è stato subito catturato

Detenuto tenta di evadere dal carcere di Sanremo, subito catturato
Sanremo, 28 Febbraio 2019 ore 10:58

Detenuto evade

Un tentativo di evasione è avvenuto, stamani, al carcere di Valle Armea, a Sanremo, dove un detenuto italiano di 29 anni (con fine pena nel 2029) ha scavalcato una grossa inferriata situata nel cortile di passeggio della casa di reclusione, cercando la libertà. Subito è scattato l’allarme della polizia penitenziaria, i cui agenti sono riusciti a bloccare l’uomo prima che si allontanasse dall’Istituto di pena.

“Si ripresenta così il problema della sicurezza nelle carceri in Liguria – commenta Michele Lorenzo, segretario regionale ligure del sindaco Sappe della polizia penitenziaria – ma soprattutto in quelli di Sanremo e Imperia”. Nel mirino anche il sovraffollamento: “Sanremo detiene circa 250 detenuti in un carcere che ne può ospitare sì e no 200, con una forte carenza di organico della polizia penitenziaria”.

Afferma il direttore dell’istituto

“E’ un detenuto con problemi psichiatrici che si è arrampicato sulla recinzione del cortile di passeggio, ma è stato subito fermato dagli agenti”, afferma il direttore del carcere di Sanremo Francesco Frontirrè. Gli agenti della polizia penitenziaria in servizio, l’hanno comunque visto e fermato subito. Secondo Frontirrè si tratterebbe di un gesto d’impeto commesso da un detenuto che soffre di alcuni disturbi psichiatrici. La vicenda è stata ricostruita nel corso della mattinata.

Leggi QUI le altre notizie

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità