Cronaca

DIANO MARINA: ARRESTATA AL CHECK-IN DELL'HOTEL, DOVEVA SCONTARE 4 ANNI E 7 MESI

DIANO MARINA: ARRESTATA AL CHECK-IN DELL'HOTEL, DOVEVA SCONTARE 4 ANNI E 7 MESI
Cronaca Golfo Dianese, 15 Giugno 2017 ore 09:12

Diano Marina - Una cittadina serbo montenegrina di 31 anni, colpita da un ordine di esecuzione emesso nel 2015 dalla Procura di Roma, ma non ancora eseguito, per motivi di irreperibilità, è stata arrestata dalla polizia. Doveva scontare una pena a 4 anni, 7 mesi e 20 giorni per una serie di furti commessi tra Roma, Venezia, Milano, Torino e Cervia (Ravenna). Arrivata, ieri mattina, a Diano Marina, assieme alla famiglia, ospite di un albergo del posto, all'atto del check-in ha fornito il proprio documento.

E' stato sufficiente all'albergatore comunicare i dati del cliente al sistema informatico della polizia e, in pochi istanti, quel nominativo è stato subito girato a una pattuglia, che è corsa in albergo a prelevare la donna, per portarla in Questura. La donna, in stato di gravidanza, è stata accompagnata in ospedale per ricevere le cure del caso, quindi è stata fotosegnalata.


Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie