Cronaca

Dolcedo: ex dipendente si spaccia per vicesindaco e annuncia dimissioni assessore, denunciato

Un ex dipendente del Comune di Dolcedo è stato denunciato dagli agenti della Digos della Questura di Imperia, con l'accusa di sostituzione di persona, per avere inviato una mail a nome del vicesindaco Angelo Benza, con la quale annunciava le dimissioni dell'assessore Paolo Gollo.

Dolcedo: ex dipendente si spaccia per vicesindaco e annuncia dimissioni assessore, denunciato
Cronaca 04 Ottobre 2017 ore 10:16

Ex dipendente Dolcedo si spaccia da vicesindaco

Denunciato per sostituzione persona

Un ex dipendente del Comune di Dolcedo è stato denunciato dagli agenti della Digos della Questura di Imperia, con l'accusa di sostituzione di persona, per avere inviato una mail a nome del vicesindaco Angelo Benza, con la quale annunciava le dimissioni dell'assessore Paolo Gollo. I fatti risalgono al 30 agosto scorso e la mail venne inviata ad alcune redazioni. Nella mail, poi risultata un falso, l'impiegato travestito da vicesindaco annunciava che l'assessore si era dimesso e che si attendevano le motivazioni. Nel contempo, gli si augurava un felice proseguimento.

Fu il sindaco Giovanni Danio a denunciare il fatto

Fu il sindaco Giovanni Danio a presentare un esposto contro ignoti. "L'assessore si era realmente dimesso - spiega il primo cittadino - ma non ci fu alcuna mail del vicesindaco". In seguito a un'attività investigativa degli uomini della Digos si è, quindi, appreso che la mail era stata inviata da un ex dipendente del Comune che in passato era stato prima aggregato e poi definitivamente trasferito a Rivieracqua, il gestore unico del servizio idrico in provincia di Imperia, che ora potrebbe decidere di intraprendere un'azione disciplinare nei suoi confronti.

Si valuta un'eventuale denuncia del Comune di Dolcedo

Tra lui e il vicesindaco pare che non scorresse buon sangue, ma il sindaco avverte: "Non saprei, probabilmente qualche battibecco ci sarà stato, ma è roba vecchia". Conclude il primo cittadino: "Dopo aver appreso la notizia della sua denuncia (riferito al dipendente, ndr) valuteremo con il nostro avvocato di fiducia come comportarci".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie