Cronaca
no green pass all'attacco

Dopo l'assalto alla Cgil la replica di Fellegara: "Nostra sede domani aperta e presidiata"

Maurizio Landini: "L’assalto alla sede della Cgil nazionale è un atto di squadrismo fascista"

Dopo l'assalto alla Cgil la replica di Fellegara: "Nostra sede domani aperta e presidiata"
Cronaca Imperia, 09 Ottobre 2021 ore 21:11

Lo sconvolgente assalto di manifestanti No Green Pass e Forza Nuova alla sede nazionale Cgil di Roma, oggi pomeriggio, sta provocando reazione in tutta Italia. Domani la Camera del Lavoro di Imperia sarà eccezionalmente aperta alle 10, per far sentire la propria presenza e la condanna dell'assalto subito oggi dai colleghi nella capitale. Lo annuncia il segretario della Cgil di Imperia Fulvio Fellegara

Fulvio Fellegara segretario Cgil Imperia

Il comunicato di Fellegara: "Vile aggressione, noi domani aperti e sede presidiata"

"In risposta alla vile aggressione fascista e squadrista di oggi alla nostra sede nazionale, domani mattina la Camera del Lavoro di Imperia sarà aperta e presidiata a partire dalle 10 - scrive Fulvio Fellegara - Invito tutti coloro che tra voi potranno a passare per raccogliere la nostra risposta all'attacco subito. Abbiamo scelto di presidiare e preservare la nostra sede, casa dei Lavoratori e presidio di democrazia. Non ci hanno fermato gli anni del fascismo e del terrorismo, anche oggi non arretreremo di un millimetro. W la Resistenza e W la Cgil".

Il segretario generale della Cgil Maurizio Landini: "Assalto sede Cgil atto di squadrismo fascista, domani assemblea generale"

“L’assalto alla sede della Cgil nazionale è un atto di squadrismo fascista. Un attacco alla democrazia e a tutto il mondo del lavoro che intendiamo respingere. Nessuno pensi di far tornare il nostro Paese al ventennio fascista”. Lo afferma il segretario generale della Cgil, Maurizio Landini.
“Domattina alle 10, davanti la sede della Cgil, - aggiunge il leader del sindacato di Corso d’Italia - è convocata d’urgenza l’assemblea generale della Confederazione per decidere tutte le iniziative necessarie”.

Necrologie