Cronaca

Due poliziotti di Sanremo in pensione dopo 40 anni di servizio

Renato Madeddu andato via da “nonno”, come ama definirsi. Lorena Grossi prima a Sanremo ad aver applicato il “codice rosso”.

Due poliziotti di Sanremo in pensione dopo 40 anni di servizio
Cronaca Sanremo, 18 Dicembre 2019 ore 15:43

In pensione dopo circa 40 anni di servizio il Sovrintendente Capo Renato Madeddu e il Sovrintendente Lorena Grossi.

Ieri l'ultimo giorno di lavoro per i sovrintendenti Madeddu e Grossi

Ultimo giorno di lavoro, dopo circa 40 anni, per il Sovrintendente Capo della Polizia di Stato Madeddu Renato e il Sovrintendente Grossi Lorena.

Ieri presso il Commissariato di Pubblica Sicurezza di Sanremo i due poliziotti sono stati calorosamente festeggiati da tutti i colleghi dell’Ufficio.

Dai più giovani, arrivati a Sanremo solo da pochi mesi, ai meno giovani, che hanno trascorso decine di anni di servizio con i neo pensionati.

La Polizia di Stato “perde” Renato Madeddu, un uomo di esperienza, serio, volenteroso, corretto, e onesto lavoratore, entrato in polizia da poco maggiorenne e andato via da “nonno”, come lui affettuosamente ama definirsi; e “perde” Lorena Grossi, protagonista di numerose attività investigative inerenti alla violenza di genere, la prima investigatrice nell’area sanremese ad aver applicato le misure previste dai nuovi interventi legislativi sia per quanto previsto dal decreto “femminicidio” che per il più attuale “codice rosso”.

Il Dirigente del Commissariato di P.S., Dr. Giovanni Santoro ha rivolto loro un pubblico saluto elogiando il loro spirito di servizio, il coraggio e l’entusiasmo che hanno sempre caratterizzato il loro lavoro nella Polizia di Stato.

Una breve pausa di festa e di emozione per tutto il personale dell’ufficio, nessuno escluso, che con sincero affetto ha voluto salutarli personalmente.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie