Cronaca
lutto in riviera

E' morto l'Indiano Giovanni Geremia. Calcio e commercio in lutto

Aveva 72 anni, dopo il calcio aveva gestito un ristorante e una discoteca a Imperia per poi gettarsi nell'abbigliamento

E' morto l'Indiano Giovanni Geremia. Calcio e commercio in lutto
Cronaca Imperia, 06 Giugno 2022 ore 09:01

Il mondo del calcio e del commerci perdono un grande attaccante e una grande persone, Giovanni Geremia, morto ieri all'età di 72 anni. Ex bomber, tra gli altri di Imperia, Ventimiglia e Argentina (a ponente) si era distinto in nerazzurro soprattutto nei primi anni settanta, con memorabili stagioni in serie D e goal a grappoli. Era soprannominato l'Indiano. Di origini venete, prima di arrivare a Imperia aveva giocato a Montebelluna e successivamente nella Spal.

"Ciao bomber" lo ha salutato postando un foto insieme l'ex presidente della sanremese Marco Ventimiglia.

Giovnni Geremia con Marco Ventimiglia

In un bella intervista intitolata "L'Indiano dal goal facile", rilasciata poco più di un anno fa al nostro Pierntonio Ghiglione per la rubrica Operazione Nostalgia su La Riviera, a proposito di cosa facesse oggi, rispose: «Geremia fa quello che faceva trent’anni fa, continua a lavorare perché io nel sangue ho la passione per il lavoro. Mi occupo di rappresentanza di abbigliamento. Prima ho avuto per vent’anni la pizzeria Fontana Rosa, e la discoteca Nova. Insomma non riesco a stare fermo, non riesco a stare in panchina, proprio come quando ero un giocatore»

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie