Cronaca
IL BOLLETTINO MEDICO

Esplosione Molini: Cassini in chirurgia plastica, due giovani usciti dal coma a Villa Scassi

I sei ragazzi si accingevano a trascorrere la notte di Halloween, quando si è verificata l'esplosione, dovuta a una fuga di gas

Esplosione Molini: Cassini in chirurgia plastica, due giovani usciti dal coma a Villa Scassi
Cronaca Valle Argentina, 04 Novembre 2022 ore 18:50

Cassini è stato trasferito al Santa Corona di Pietra Ligure

E’ uscito dalla Rianimazione, dov’era stato ricoverato a scopo precauzionale, ed è stato trasferito al reparto di Chirurgia Plastica dell’Ospedale Santa Corona di Pietra Ligure: Stefano Cassini, 19 anni, uno dei sei ragazzi (quattro maschi e due femmine) rimasti feriti nell’esplosione avvenuta, il 31 dicembre scorso, in un appartamento di via Marco Polo, a Molini di Triora, dove avrebbero dovuto festeggiare la notte di Halloween.

A Villa Scassi due su cinque sono usciti dal coma farmacologico

Deflagrazione dovuta a una fuga di gas. Per quanto riguarda gli altri cinque giovani - Marta Emanuelli, Leonardo Franza, Sabrina Venturini, Tommaso Cosentino e  Fabiola Mannella - ricoverati al centro grandi ustionasti dell’ospedale Villa scassi di Genova Sampierdarena (reparto diretto dal dottor Giuseppe Perniciaro): due sono usciti dal coma farmacologico e stanno respirando autonomamente. Gli altri tre pazienti sono stabili. Permane al momento per tutti la prognosi riservata.

Fabrizio Tenerelli

Seguici sui nostri canali
Necrologie