Cronaca
Clamoroso errore

Espulso nel 2019 ha bisogno di pratiche: arrestato direttamente in Questura

L'uomo, gravato da innumerevoli precedenti penali, si è introdotto da solo nella "tana del lupo". Identificato e ammanettato.

Espulso nel 2019 ha bisogno di pratiche: arrestato direttamente in Questura
Cronaca Imperia, 02 Dicembre 2021 ore 17:43

La Polizia di Stato di Imperia ha tratto in arresto un cittadino albanese gravato da innumerevoli pregiudizi di polizia, precedentemente espulso dal territorio nazionale e ivi rientrato in violazione del divieto quinquennale previsto dalla legge.

 

Espulso dal 2019

"Il predetto - si legge in una nota della Questura - si recava presso la locale Questura per il disbrigo di pratiche amministrative e ivi veniva sottoposto a identificazione di pubblica sicurezza. Tramite gli accertamenti esperiti ed i successivi riscontri documentali, si accertava egli fosse stato espulso dal territorio nazionale mediante accompagnamento coattivo alla frontiera alla frontiera aerea di Milano e successivo imbarco su un volo, con destinazione Tirana in data 18.05.2019."

 

Arrestatato immediatamente dagli agenti

In considerazione della presenza sul territorio nazionale dello straniero sopra citato, in violazione del divieto di reingresso sul territorio nazionale previsto dalla legge, egli veniva tratto in arresto per il reato previsto e punito dall’art. 13 c. 13 testo unico immigrazione.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie