Cronaca

Estreme povertà: in arrivo 74mila euro dalla Regione al comune di Sanremo

La città di Sanremo, capofila dell'Asl1, dovrà poi suddividere la somma tra tutti i comuni del comprensorio imperiese

Estreme povertà: in arrivo 74mila euro dalla Regione al comune di Sanremo
Cronaca Golfo Dianese, 29 Novembre 2017 ore 16:49

In totale la Regione stanzia 850mila euro per il sostegno alla povertà: 74mila a Sanremo, 600mila a Genova per le estreme povertà

A Sanremo 74mila  dei 250mila restanti. A Genova la parte più consistente: 600mila

In arrivo sul territorio 850mila euro di risorse regionali a sostegno delle estreme povertà e delle persone senza fissa dimora. Le risorse, destinate ai cinque Comuni capofila delle Conferenze dei sindaci delle Asl, serviranno per implementare e sviluppare i servizi in risposta ai bisogni primari (dalla distribuzione di viveri, indumenti e farmaci alla cura e l’igiene della persona fino alle mense), i servizi di accoglienza notturna (dormitori, comunità semiresidenziali e residenziali, alloggi protetti o autogestiti) e i servizi di accoglienza diurni. È quanto deliberato dalla Giunta regionale su proposta della vicepresidente  Sonia Viale.

Viale: "Assistenza a chi ne ha bisogno ed è senza fissa dimora nel periodo invernale"

“Nel periodo invernale, caratterizzato da temperature rigide - spiega  Viale - si tratta di risorse importanti per garantire assistenza a chi ne ha più bisogno e in particolare alle persone senza fissa dimora”. In particolare, il finanziamento è destinato ai Comuni capofila delle Conferenze dei sindaci delle Asl liguri affinché provvedano ad attribuire la quota ai distretti sociosanitari a favore di interventi per il contrasto alla grave emarginazione.

Ecco la suddivisione degli 850mila euro stanziati

Viene stabilito il contributo massimo di 600mila euro per il Comune di Genova, capofila della Conferenza dei sindaci della Asl3 e, sulla base delle spese sostenute nel 2016, si ripartiscono i restanti 250mila euro: 73.901 euro al Comune di Sanremo (capofila Conferenza dei sindaci della Asl1), 119.775 al Comune di Savona (capofila della Conferenza dei sindaci della Asl2), 13.613 euro al Comune di Chiavari (capofila della Conferenza dei sindaci della Asl4) e 42.711 euro al Comune della Spezia (capofila della Conferenza dei sindaci della Asl5). Regione, contestualmente all’erogazione dei contributi, procederà ad un monitoraggio sul numero e la tipologia di persone che abbiano beneficiato degli interventi.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie