Cronaca

Festa dei nonni alla casa di riposo di Riva con Roberto Faieta e Gioacchino Logico

Alla residenza Le Grange una giornata con musica e intrattenimento, poi la visita ai bambini della primaria di Riva Ligure

Festa dei nonni alla casa di riposo di Riva con Roberto Faieta e Gioacchino Logico
Cronaca Taggia, 05 Ottobre 2017 ore 17:17

Week end ricco di eventi per la Residenza Le Grange di Riva Ligure, dove sabato si è celebrata la festa dei nonni

Musica e scenette divertenti per gli anziani della casa di riposo rivese

Sabato 30 settembre nel pomeriggio si e’ esibito il fisarmonicista Roberto Faieta, noto per la sua ormai assidua partecipazione ad eventi a scopo benefico e per la sua pluridecennale esperienza nel mondo della musica .

Ad affiancare Roberto un attore di eccezione , Gioacchino Logico ,che con i suoi monologhi di Totò e non solo, ha fatto sorridere gli ospiti con le sue storie d ‘amore d’ altri tempi e il suo accento meridionale, talento e tanta simpatia. Un pomeriggio di grande festa con due nostri ormai “amici “ che il Direttore della Residenza ringrazia per la partecipazione e per l’entusiasmo che ogni volta dimostrano quando li si invita per gli eventi in struttura.

Infine, in occasione della festa dei nonni, non potevano certo mancare gli Alpini di Riva e Santo Stefano ad allietare gli ospiti! Lunedì 2 ottobre al mattino hanno fatto il loro ingresso con i loro bei cappelli piumati accolti da un grande applauso e da una sorpresa ….

Gli ospiti hanno intonato un canto in loro onore “Madonnina dai riccioli d’ oro“  accompagnati dalla chitarra di un ospite, Antonio. Nel pomeriggio una rappresentanza degli ospiti si è recata alla Scuola Primaria “Sandro Pertini“ di Riva Ligure. "Ringrazio i Professori , la Preside Paola Baroni e il Sindaco Giorgio Giuffra per l’ invito - dice il Direttore Stefano Faraldi - anche a nome di tutti gli ospiti che hanno trascorso dei bellissimi momenti insieme ai bimbi dicendo.  Questa festa ancora una volta ci ricorda il valore inestimabile dei nostri nonni e di quello che quotidianamente ci insegnano” .

“Essendo anche la mia festa - il commento di Italia, ospite della struttura - la mattina mi sono svegliata ancora prima del solito per prepararmi e farmi bella: sapevo che mi attendeva una bella giornata … ma non avrei mai immaginato che sarebbe stata tanto ricca e piacevole! Dopo colazione abbiamo avuto la prima bella sorpresa: gli Alpini ci hanno accolto in giardino tutti impettiti con le loro piume perfettamente posizionate in testa, pronti a cantare!!! Mi sono unita al gruppo degli altri ospiti ed amici ed insieme abbiamo cantato a squarciagola le canzoni che quasi tutti conosciamo a memoria (anche se poi non sono mancate richieste varie a seconda della nostra provenienza geografica, come ad esempio la famosa “O mia bella Madunina” ).

"Nel primo pomeriggio, invece, ci siamo recati presso La Scuola elementare “Sandro Pertini” di Riva Ligure, dove eravamo attesi da una cinquantina di bambini energici e scalpitanti che non vedevano l’ora di cantare e ballare per noi e dalla popolazione di parenti, amici e cittadini di Riva Ligure".

10 foto Sfoglia la gallery
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie