Cronaca

Finisce all'ospedale con il viso tumefatto dopo lite con il marito ma minimizza e non lo denuncia

Una storia di violenza domestica con protagonisti una donna di 48 anni e il marito di 15 anni più giovane

Finisce all'ospedale con il viso tumefatto dopo lite con il marito  ma  minimizza e non lo denuncia
Cronaca Sanremo, 27 Giugno 2018 ore 07:37

Finisce all'ospedale con il viso tumefatto dopo lite con il marito ma lei minimizza e non lo denuncia

Una storia di violenza domestica con protagonisti una donna di 48 anni e il marito di 15 anni più giovane

La paura e non certo l'amore ha portato una donna di 48 anni a non porre denuncia nei confronti del marito, di 15 anni più giovane, che l'ha picchiata. A scoprire le violenze è stato, come scrive oggi il Secolo XIX, il pronto soccorso di Sanremo a cui la donna è stata costretta a rivolgersi per le ferite riportate dopo una delle, sicuramente tante, liti violente che ha subito.

Ma all'arrivo degli uomini del commissariato la donna, italiana, ha sminuito l'accaduto e non ha voluto fare denuncia nei confronti del marito anche se le ferite riportate e i lividi sulla fonte non lasciassero dubbi su cosa fosse successo. Dopo una prognosi di 12 giorni la donna è stata dimessa ma prima è stata accompagnata al commissariata e ascoltata.  Gli uomini del commissariato non hanno intenzione di soprassedere a questa storia di violenza domestica e,pur senza alcuna denuncia, hanno ascoltato vicini di casa per capire con che frequenza avvenissero le lite.

Ora, con tutta probabilità, il fascicolo verrà inviato alla procura di Imperia.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie