Frana di via Toscanini, si abbattono i blocchi pericolanti. Foto e Video

Frana di via Toscanini, si abbattono i blocchi pericolanti. Foto e Video
Ventimiglia, 15 Gennaio 2020 ore 11:56

Frana di via Toscanini

“Abbiamo realizzato un preventivo di 500mila euro. Per questo motivo chiedo alla Regione di essere inserito nel fondo strategico, anche perché a causa delle ultime piogge, continuano a cadere frane: ne abbiamo trentotto nel nostro territorio comunale; più due strade sconnesse, Varase e Torri. Senza l’intervento della Regione, non ce la possiamo fare da soli”.  A dichiararlo, stamani, è stato il sindaco di Ventimiglia, Gaetano Scullino, intervenuto per un sopralluogo in via Toscanini, il tratto della vecchia statale Aurelia, dove ieri sera, si è abbattuta una parete rocciosa.

Per fortuna

non non ci sono state vittime e la certezza si è avuta, soltanto dopo il sopralluogo dell’unità cinofila avvenuto, la scorsa notte. oggi, gli operai stanno staccando blocchi di rocce e vegetazione a rischio di crollo.

“Ieri sera abbiamo messo i segnali per bloccare viabilità e, stamattina, abbiamo iniziato il disgaggio delle pietre rimaste appese, con l’inizio della pulizia del versante – ha detto il primo cittadino – portando via i detriti: decine e decine di metri cubi di roccia. Cercheremo di fare del nostro meglio per affrontare questo ulteriore intervento di somma urgenza. Riteniamo che entro domani la strada sia pronta, anche perché per la pulizia lavoreremo sulle ventiquattro ore, ma prima di dare la viabilità, vogliamo mettere in sicurezza la strada. La priorità è la sicurezza dei cittadini”.

Scullino ringrazia, quindi, l’Anas

” A titolo di aiuto per la città di Ventimiglia e per il personale e i mezzi che ha messo a disposizione”. La frana ha abbattuto anche un palo della luce, trascinando a valle una palma e danneggiando la ringhiera di una casa disabitata.

Accordo tra Anas e Comune di Ventimiglia

All’Anas l’intervento per pulire la strada dal grosso masso e dai tanti detriti di terra che sono caduti ieri sera verso le 19. Il Comune invece dovrà occuparsi della messa in sicurezza del fronte della scarpata. Nel frattempo, sino alla messa in sicurezza, la strada rimarrà chiusa.

Per fortuna, oltre a non aver feriti o danni ad immobili, la frana non ha bloccato nessun accesso ad abitazioni. Quindi con non pochi disagi, rimango vie d’accesso alle abitazioni di Via Toscanini. Il Comune ha già incaricato un geologo per il preventivo di messa in sicurezza che dovrà essere fatto con somme di massima urgenza. L’intervento seguito dall’Ufficio tecnico del Comune, subito intervenuto sul posto, insieme all’assessore ai lavori pubblici Gianni Ascheri, comporterà che la strada resterà chiusa sino al termine devi lavori.

Leggi QUI le altre notizie

3 foto Sfoglia la gallery

Video

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità