Cronaca

Fucilate vicino alle case: polizia identifica 4 cacciatori e un minorenne

Quattro cacciatori imperiesi e un minorenne, di 13 anni, sono stati identificati ieri pomeriggio dagli agenti della Questura di Imperia, dopo la segnalazione di fucilate vicino alle case da parte di alcuni abitanti di località Montegrazie.

Fucilate vicino alle case: polizia identifica 4 cacciatori e un minorenne
Cronaca Imperia, 03 Novembre 2017 ore 12:19

Quattro cacciatori imperiesi e un minorenne, di 13 anni, sono stati identificati ieri pomeriggio dagli agenti della Questura di Imperia, dopo la segnalazione di fucilate vicino alle case da parte di alcuni abitanti di località Montegrazie.

Gli agenti hanno appurato che si trattava di un regolare battuta straordinaria di caccia al cinghiale, ma indagini sono in corso per verificare la regolarità del porto d'armi dei cacciatori e delle distanze di sicurezza (almeno cento metri dalle abitazioni).

I poliziotti hanno contattato la famiglia del ragazzo - che risulta essere il figlio dell'amico di un cacciatore - per capire a quale titolo il giovane aveva preso parte alla battuta e se i genitori erano al corrente.

Ma non è tutto. Gli investigatori dovranno anche accertare, se il giovane ha sparato. Le indagini verranno portate avanti con il contributo della Polizia Provinciale, competente in materia di caccia, per stabilire se la zona in cui hanno operato i cacciatori rientrava tra quelle autorizzate.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie