Furti a Ventimiglia: polizia denuncia coppia di ragazzi

Si tratta di un 19enne di origine romena, con svariati precedenti di polizia per reati contro il patrimonio, e una 16enne italiana, residenti a Ventimiglia

Furti a Ventimiglia: polizia denuncia coppia di ragazzi
Ventimiglia, 23 Gennaio 2020 ore 17:29

Coppia di ragazzi

La notte dello scorso giovedì, tre esercizi commerciali situati sul lungomare di Ventimiglia sono stati oggetto di furto. In rapida sequenza i malfattori colpivano un noto centro estetico e due ristoranti. Ingenti i danni prodotti per penetrare nei locali, scarso invece il bottino, consistente in alcune decine di euro, uno smartphone e poche bottiglie di vino.

I poliziotti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Ventimiglia avviavano subito un’attività di indagine per risalire agli autori. I numerosi elementi probatori raccolti, tra cui anzitutto le immagini delle telecamere di video sorveglianza attentamente esaminate dagli investigatori, consentivano di individuare i due artefici dei furti commessi che, convocati presso gli Uffici del Commissariato, confessavano le loro razzie notturne.

Si tratta di due giovanissimi, un 19enne di origine romena, con svariati precedenti di polizia per reati contro il patrimonio, e una 16enne italiana, entrambi residenti a Ventimiglia che sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria in stato di libertà per il triplice furto aggravato in concorso. La polizia non esclude un collegamento con la baby gang che nei mesi scorsi aveva portato a segno numerosi colpi, a Ventimiglia ma anche in altri comuni della Provincia.

Proprio a seguito di quegli eventi, la Polizia di Stato ha intensificato le attività di controllo del territorio, specialmente durante le ore serali e notturne.

Leggi QUI le altre notizie