Cronaca
Cronaca

Furti aggravati, 42enne deve scontare 6 anni e 8 mesi

Custodia cautelare in carcere per un 28enne che non rispettava gli arresti domiciliari

Furti aggravati, 42enne deve scontare 6 anni e 8 mesi
Cronaca Golfo Dianese, 29 Dicembre 2022 ore 10:14

Nella serata di ieri i Carabinieri di Diano Marina hanno eseguito un ordine di carcerazione e un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emesse rispettivamente dalla Procura della repubblica Presso il Tribunale di Genova e dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Imperia, a carico di due residenti nel comune rivierasco.

Furti aggravati 42enne deve scontare 6 anni e 8 mesi di reclusione

Il primo provvedimento ha riguardato un ordine di carcerazione per cumulo di pena a carico di un quarantaduenne italiano che dovrà scontare ben sei anni e otto mesi per una serie di furti aggravati commessi negli ultimi dieci anni nelle province di Imperia, Savona, Cuneo, Vicenza, Aosta, Siena e Biella.

Non rispettava i domiciliari, in carcere 28enne

Un altro provvedimento, questa volta di natura cautelare, ha invece riguardato un giovane di ventotto anni originario dell’est europeo che, trovandosi già agli arresti domiciliari per reati in materia di stupefacenti, ha ripetutamente violato le prescrizioni imposte dall’Autorità Giudiziaria. I Carabinieri della Stazione, infatti, hanno più volte accertato che il giovane faceva accedere in casa alcuni pregiudicati. A nulla è valsa la scusa che i “graditi ospiti” avessero provveduto a portargli un po’ di spesa, anche perché al domicilio prescelto per l’espletamento della misura cautelare risultavano dimorare stabilmente altri famigliari che ben potevano provvedere all’incombenza.

Entrambi gli arrestati sono stati quindi tradotti alla casa Circondariale di Imperia a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Seguici sui nostri canali
Necrologie