Cronaca

Furti e rapine armati di coltello a bordo dei treni: arrestati tre ventenni

Furti e rapine armati di coltello a bordo dei treni: arrestati tre ventenni
Cronaca Golfo Dianese, 27 Aprile 2017 ore 11:30

Ben diciassette episodi, quasi tutti commessi in treno, negli scali o nei pressi delle stazioni, sono il compendio di due mesi ruggenti per un gruppo di giovani che, domiciliati nel comprensorio ingauno, avevano eletto l’ambito ferroviario a scenario delle loro azioni delinquenziali.

I fatti, di diversa gravità, consistono in furti aggravati e rapine, queste di piccole somme ma commesse nei confronti di giovani passeggeri minacciati con dei coltelli. L’allarme è subito giunto al presidio della Polizia Ferroviaria di Albenga e da questo al Compartimento di Genova che coordina su scala regionale l’intera attività svolta dalla Specialità sulla rete ferroviaria ligure.

L’Autorità Giudiziaria ha emesso provvedimenti restrittivi della libertà personale nei confronti di: Z.I., 20 anni, colpito da ordinanza di custodia cautelare in carcere; C.M., 27 anni, raggiunto dal provvedimento dell’obbligo di dimora; e F.A., 19 anni, a sua volta gravato dal divieto di allontanarsi dal comune di residenza, misura cautelare notificata presso Casa Circondariale poiché già detenuto per altra causa. 

Leggi (QUI) le altre notizie de La Riviera


Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie