Cronaca

A pochi giorni dall'inaugurazione sparisce la statua del veliero del Corsaro Nero. Ma non si tratta di un furto

«Si sta studiando la migliore soluzione per riportare la statua nel parco a cui appartiene»

A pochi giorni dall'inaugurazione sparisce la statua del veliero del Corsaro Nero. Ma non si tratta di un furto
Cronaca Ventimiglia, 02 Ottobre 2017 ore 18:57

Primi lavori di manutenzione per il parco giochi “Corsaro Nero”, inaugurato lo scorso sabato da una gran folla di bambini e adulti. Dal giardino è scomparsa una delle statue di Romano D’Orsi, che ha voluto omaggiare la Fondazione Livio Casartelli - Ippolita Perraro con due opere: la statua del corsaro nero e il suo veliero.

Nessun furto però è stato commesso, ha tranquillizzato la Fondazione, che ha ormai consegnato al Comune di Ventimiglia il parco e la sua gestione. «Il veliero tornerà presto, è stato solo temporaneamente rimosso per motivi di sicurezza, in accordo con il Comune e con l'artista stesso». La statua, situata su un basso piedistallo, poteva trasformarsi per i bambini in un pericolo per via dei pennoni e degli alberi in ferro.

«Si sta studiando la migliore soluzione per riportare la statua nel parco a cui appartiene». Il Comune starebbe quindi decidendo se posizionare il veliero a un'altezza meno rischiosa, su un masso più alto, o se installare una recinzione di protezione intorno alla statua.

Giulia Dalla Verde

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie