Cronaca

Giudice del lavoro salva uno dei furbetti del cartellino. Primo reintegro dopo una serie di bocciature

Giudice del lavoro salva uno dei furbetti del cartellino. Primo reintegro dopo una serie di bocciature
Cronaca 16 Marzo 2017 ore 21:08

Sanremo - Il giudice del tribunale di Imperia ha reintegrato, per via di alcuni vizi di forma, relativi alla pratica di licenziamento (sembrerebbe mancassero delle firme), l'ex messo del Comune di Sanremo, Mirco Norberti, che era stato licenziato a margine della vasta inchiesta giudiziaria battezzata "Stachanov" che nell'ottobre del 2015 fece finire sotto inchiesta - penale e amministrativa - circa duecento impiegati accusati dell'infedele timbratura del cartellino.

Fabrizio Tenerelli

Leggi (QUI) le altre notizie de La Riviera


Necrologie