Cronaca
In visita alla scuola di Caramagna

"Grazie sindaco che ti prendi cura di noi"

Sindaco Scajola risponde all'invito della piccola Irene "me lo ha chiesto in aeroporto".

"Grazie sindaco che ti prendi cura di noi"
Cronaca Imperia, 15 Marzo 2022 ore 17:32

Il sindaco di Imperia, Claudio Scajola, ha fatto visita questa mattina alla scuola primaria "R.Vercesi" di Caramagna. Il primo cittadino ha accolto l'invito arrivato dalle maestre e, in particolare, da un'alunna, Irene, che lo aveva incontrato casualmente in aeroporto e gli aveva chiesto di andare un giorno a salutare lei e i suoi compagni di scuola.

 

La testimonianza della piccola Irene

I bambini, insieme alla dirigente scolastica e agli insegnanti, hanno accolto il primo cittadino nell'ampio cortile dell'edificio, dove hanno intonato l'Inno d'Italia e hanno eseguito una coreografia sulle note di "È la mia scuola". La piccola Irene ha poi preso la parola per leggere una lettera scritta per l'occasione: "caro sindaco, ho chiesto di incontrarti qui nella mia scuola perché è il posto in cui più amo stare, così come amo la città in cui sono nata. Oggi, tutti noi bambini della Scuola Primaria di Caramagna, vogliamo dirti grazie per come ti prendi cura della nostra città e, quindi, anche di noi".

 

"Aspettando il Centenario"

Scajola ha ringraziato per l'accoglienza e le belle parole pronunciate dagli alunni: "fare il sindaco è faticoso, richiede tante energie. Ciò che ti spinge ad andare avanti sono le manifestazioni di affetto e comprensione, come quella di oggi. Ma la vostra lettera mi porta anche maggiore responsabilità: voi, con i vostri sorrisi pieni di vita, vi fidate di me e io non posso deludervi". In chiusura, gli alunni hanno esposto dei cartelli con la scritta "Aspettando il Centenario" e hanno donato al sindaco un ritratto realizzato da un insegnante della scuola.

 

6 foto Sfoglia la gallery
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie