Cronaca
Operazioni a Ponente

Guardia di Finanza sequestra gli yacht agli oligarchi russi

I sigilli effetto delle sanzioni UE che hanno colpito la Federazione Russa.

Guardia di Finanza sequestra gli yacht agli oligarchi russi
Cronaca Imperia, 04 Marzo 2022 ore 20:48

Nella serata di oggi, venerdì 4 marzo, la Guardia di Finanza ha sequestrato il super yacht Lady M, di proprietà dell'oligarca Alexei Mordashov. Analoga operazione a Portosole, nel mirino il natante dell'amico, da oltre trent'anni, di Vladimir Putin, Gennady Timchenko.

 

Guardia di Finanza sequestra gli yacht agli oligarchi

I militari delle Fiamme Gialle sono intervenuti a Imperia con 4 auto e una motovedetta, con personale della Sezione Navale e della Polizia Economica e Finanziaria del capoluogo. Gli operatori, in presenza degli avvocati, sono saliti a bordo dello yacht Lady M per procedere con il sequestro.

 

Effetto delle sanzioni UE contro la Russia

“I loro super yacht non dovrebbero trovare posto nei porti della nostra Europa" ha sottolineato nel suo intervento all'assemblea plenaria sulla crisi in Ucraina la neo presidente del Parlamento europeo, Roberta Metsola, sottolineando che le sanzioni inflitte alla Russia dall'Unione Europea colpiscono anche i patrimoni degli oligarchi russi e i loro yacht ormeggiati nei porti europei, come appunto Imperia e Sanremo.

 

Gli yacht in Italia

Marine traffic comunica che sono in totale 5 gli yacht nella black list in Italia. Sono in Liguria anche lo yacht Barbara, da 88 metri e 165 milioni di euro di valore, di Vladimir Potanin (presidente di Norilsk Nickel, il più grande produttore mondiale di nichel di grande purezza, patrimonio di 31 miliardi di dollari) e l'Ice di proprietà di Sulejman Kerimov, quest'ultimo, anch'egli vicinissimo al presidente russo, proprietario della compagnia mineraria Polyus. Il quinto è  a Trieste: si tratta di Sailing Yacht A (valore stellare di 450 milioni di dollari) di Andrey Melnichenko, tra i principali azionisti di EuroChem Group e di SUEK.

 

Gli oligarchi

I due oligarchi con lo yacht ormeggiato nei porti del ponente sono Alexei Mordashov e Gennady Timchenko. Il primo è presidente di Severstal, la cui famiglia è considerata la più ricca di Russia. Il secondo è proprietario di Volga Group, amico da trent'anni di Putin, e considerato (secondo una recente indagine di Forbes) il sesto uomo più ricco di Russia.

 

I due natanti sono colossi del settore. Il Lady M misura 65 metri e ha un valore di mercato di 65 milioni di dollari. A Sanremo è omaggiato invece il Lena, 52 metri di lunghezza per 50 milioni di dollari.

5 foto Sfoglia la gallery

 

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie