Cronaca

IMMIGRAZIONE: MINNITI A GENOVA PER INCONTRARE I SINDACI LIGURI - NATTA "NECESSARIO INTERVENTO IMMEDIATO"

IMMIGRAZIONE: MINNITI A GENOVA PER INCONTRARE I SINDACI LIGURI - NATTA "NECESSARIO INTERVENTO IMMEDIATO"
Cronaca Sanremo, 07 Aprile 2017 ore 21:55

GENOVA - Invitato dall'Anci Liguria ed accolto dal sindaco Doria e dal presidente Toti, nella sede dell'Agenzia delle Entrate genovese il ministro degli interni Marco Minniti ha incontrato i sindaci dlla liguria, 'Sicurezza e immigrazione" il tema dell riunione, iniziata alle ore 16:00
I sindaci del Ponente, tra cui quello della città simbolo della problematica, ossia Enrico Ioculano, Ventimiglia, sono stati rappresentati dal presidente della provincia Fabio Natta che rivolge un appello a Minniti" La situazione è critica, Imperia chiede un intervento urgente ed immediato da parte del Governo Centrale" a cui Minniti replica " Bisogna creare un alleanza tra il governo ed i sindaci per creare una solida alleanza"

"E' quello che ci aspettavamo di sentirci dire" chiosa Ioculano " Ci aspettavamo questo riguardo alle possibilità di questi giorni, non miracoli dell'ultim'ora, la situazione di Ventimiglia va gestita e non subita".

"Il ministro non si sottrae alle nostre istanze" scrive Natta su Facebook "Le sue risposte lasciano ben sperare"
Presenti anche Giacomo Chiappori, sindaco di Diano Marina, che loda la preparazione di Minnioti, ma commenta " le loro idee differiscono drasticamente dalle nostre, 25 migranti a Diano sono gestibili, ma ad Imperia siamo passati da 700 a quai il doppio, dobbiamo garantire la democrazia nei luoghi d'origine dei rifugiati" ed  Alessandro Il Grande, presidente del consiglio comunale di Sanremo.

"L'equazione immigrazione uguale terrorismo è un errore tecnico - ha dichiarato in seguito il ministro, platea ancora scossa dalla notizia dell'attentato di oggi a Stoccolma - il rapporto  è tra mancata integrazione e terrorismo, ebbene, da Charlie Hebdo in poi assistiamo a mancata integrazione"

Leggi QUI le altre notizie de La Riviera

 

 


Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie