Cronaca
Polizia di stato

"Impazzisce" alle poste: aggrediti impiegati e poliziotti

Prelevato alle poste, gli agenti sono stati costretti ad arrestare l'uomo dopo gli accertamenti effettuati in questura

"Impazzisce" alle poste: aggrediti impiegati e poliziotti
Cronaca Imperia, 06 Settembre 2022 ore 15:27

In una sede delle poste di Imperia un uomo ha aggredito i presenti per via di un intoppo burocratico. Arrestato dalla Polizia Postale di provincia.

 

Reazione incandescente per una pratica rigettata dalle poste

Nella mattina del giorno 30/08/2022, presso l'ufficio postale di via Giuseppe De Sonnaz a Imperia, La Polizia Postale e delle Comunicazioni locale è dovuta intervenire dopo la chiamata del Direttore dell'ufficio. Al loro arrivo hanno trovato un cittadino Nigeriano (A. A. J.) che aggrediva le persone presenti: in primis il personale dell'Ufficio che, a suo dire, non erano in grado di risolvere un problema legato ad una pratica da lui presentata e rigettata dall’Ufficio Centrale di Poste Italiane di Roma. Tutti hanno tentato di placare la sua ira, ma nemmeno i Poliziotti sono riusciti, e sono stati insultati a loro volta.
A quel punto, i Poliziotti sono stati costretti ad immobilizzare il soggetto, per salvaguardare l'incolumità propria e dei presenti, per infine accompagnarlo presso i propri uffici, dove venivano contestati i reati di  resistenza ed oltraggio a pubblico ufficiale, procedendo di fatto al suo arresto.

 

Per l'uomo non era un caso isolato

Inoltre, durante la trattazione del caso, gli agenti hanno scoperto che nel mese precedente, la persona aveva già tenuto un comportamento analogo, motivo per il quale era stato già denunciato anche per il reato di interruzione di pubblico servizio.

L’arresto dell’uomo è stato convalidato in  direttissima.

 

Leggi qui le altre notizie.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie