Cronaca
Rezzo

In bici sulle orme dei giovani amanti Adelasia e Aleramo

Escursione in bicicletta sulle orme dei due giovani antenati dei Marchesi di Calvesana. Entusiasmo dell'amministrazione.

In bici sulle orme dei giovani amanti Adelasia e Aleramo
Cronaca Valli Imperiesi, 19 Giugno 2021 ore 18:21

Gemellaggio ciclistico tra Alassio e Rezzo, in un'escursione che è stata una vetrina per la Verde Valle della Giara, in sella alle biciclette.

 

In bici a Rezzo per conoscere l'entroterra

I ciclisti sono partiti da Alassio, capeggiati dal campione dei pedali Chiapoucci e sono stati accolti, a Rezzo, dalla famiglia Deperi - che ha messo a disposizione il castello -, dallo staff del comune di Rezzo e dal vicesindaco di Alassio Angelo Galtieri. Molte aziende agricole hanno offerto i loro prodotti, che uniti ai monumenti e alle meraviglie paesaggistiche, hanno contribuito alla grande pubblicità per l'entroterra.

 

Sulle orme degli avi dei Calvesana

L'assalto in bici a Rezzo è stato permeato da un'atmosfera magica, ricordando la vicenda dei due giovani amanti, Adelasia e Aleramo, avi dei marchesi di Calvesana, fuggiti da Alassio, che si rifugiarono proprio a Rezzo.

7 foto Sfoglia la gallery

 

Necrologie