Cronaca
NUOVI PARTICOLARI SULL'INDAGINE

Inchiesta sulla rsa Casa Serena: procura ipotizza reato maltrattamenti

Gli accertamenti non riguardano soltanto le condizioni sanitarie in cui vivevano gli anziani, ma anche i documenti e le forniture

Inchiesta sulla rsa Casa Serena: procura ipotizza reato maltrattamenti
Cronaca Sanremo, 28 Luglio 2022 ore 14:52

La procura di Imperia ipotizza il reato di maltrattamenti

Maltrattamenti è il reato ipotizzato dalla procura di Imperia, nell’inchiesta giudiziaria sulla rsa Casa Serena, di Sanremo, che ieri è stata al centro di una lunga perquisizione a opera della guardia di finanza, dei carabinieri del Nas e del personale sanitario. Secondo fonti giudiziarie, gli inquirenti avrebbero controllato, in quatto ore, ogni angolo della residenza sanitaria, stanza per stanza, senza tuttavia trovare situazioni “grossolane”. Sono stati anche acquisiti documenti che saranno analizzati nei prossimi giorni.

Le indagini, coordinate dai pm Maria Paola Marrali e Veronica Meglio

sono partite da alcuni esposti, ma al momento si tratta di accuse contro ignoti, in quanto sono state segnalate delle situazioni di disagio, senza però poterne stabilire gli autori. Quello di ieri, è stato definito dagli stessi inquirenti come un “controllo a sorpresa”. Nei prossimi giorni sarà analizzata tutta la documentazione acquisita, nelle ore scorse, per capire se esistono negligenze o altre responsabilità da parte di qualcuno. Gli accertamenti non riguardano soltanto le condizioni sanitarie in cui vivevano gli anziani, ma anche i documenti e le forniture.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie