Cronaca

ITALIANO PLURIPREGIUDICATO ARRESTATO DALLA POLIZIA DI IMPERIA SU UN AUTOBUS DI LINEA

ITALIANO PLURIPREGIUDICATO ARRESTATO DALLA POLIZIA DI IMPERIA SU UN AUTOBUS DI LINEA
Cronaca Sanremo, 08 Maggio 2017 ore 14:57

IMPERIA-  Nella mattinata di ieri la Polizia di Stato ha proceduto all’arresto di Haquin Jose Pablo, cittadino italiano di origine boliviana. L'uomo, pluripregiudicato, già autore di furti e rapine e protagonista di fughe particolarmente rocambolesche per le vie del centro di Oneglia, è stato avvistato e riconosciuto mentre saliva a bordo di un autobus di linea della R.T. da un equipaggio della Squadra Volante, sulle sue tracce da alcune settimane per la notifica di alcuni provvedimenti giudiziari.

Gli agenti, dopo aver seguito il veicolo per alcuni metri,lo hanno fermato. Alla vista degli operatori di polizia, il giovane si è alzato velocemente ed ha cercato di forzare le portiere dell'autobus nel vano tentativo di darsi alla fuga. Raggiunto dagli uomini della Polizia di Stato, l’uomo ha opposto resistenza, assalendo ed inveendo contro gli stessi. È stato necessario utilizzare lo spray al peperoncino per ammanettarlo e condurlo a bordo della Volante.

Durante il tragitto verso la Questura il giovane ha simulato un malore, cominciando a scalciare violentemente contro la portiera. Immediatamente gli agenti hanno fermato il veicolo di servizio e portato l’arrestato fuori dall’abitacolo al fine di prestargli assistenza. Una volta fuori dall’auto, però, l’uomo è riuscito a divincolarsi ed a darsi alla fuga, ma questa volta non è riuscito a far perdere le proprie tracce, essendo stato intercettato poco dopo dalle pattuglie della Polizia di Stato, coadiuvate dalla Radiomobile dell’Arma dei Carabinieri, e condotto presso gli Uffici della Questura di Imperia.

Al termine degli accertamenti di rito, il giovane è stato tratto in arresto per i reati di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Questa mattina il Tribunale di Imperia ha convalidato l’arresto e condannato l’imputato ad un anno e due mesi di reclusione, pena sospesa, con l’obbligo di presentarsi due volte alla settimana presso un Ufficio di Polizia.

Leggi qui altre notizie de primalariviera.it


Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie