Menu
Cerca
VISITA IN PROVINCIA DI IMPERIA

La provincia di Imperia zona rossa? Toti: “Lo decideremo nel pomeriggio”

Ha dichiarato Toti: "Le notizie le daremo nel pomeriggio dopo aver fatto le ultime analisi dei dati epidemiologici"

La provincia di Imperia zona rossa? Toti: “Lo decideremo nel pomeriggio”
Cronaca Taggia, 01 Aprile 2021 ore 11:22

Nel pomeriggio sapremo se Imperia sarà zona rossa

“Le notizie le daremo nel pomeriggio dopo aver fatto le ultime analisi dei dati epidemiologici. A breve incontreremo i principali protagonisti del sistema sanitario assieme al direttore generale Falco e ai suoi collaboratori per una verifica della pressione ospedaliera. bel pomeriggio ci confronteremo con i sindaci e con la task force di Alisa e prenderemo le decisioni”.

La visita del’hub vaccinale

Così il governatore della Liguria, Giovanni Toti, che stamani ha visitato l’hub vaccinale allestito nella nuova stazione ferroviaria di Taggia, interviene sulla possibilità che le province di Imperia e Savona diventino zona rossa a causa dell’alto numero di contagi. “Savona, ma anche Imperia ha una curva, che ci piace poco dal punto di vista della crescita dei contagi – afferma Toti -. Due province che risentono dei territori italiani attorno a noi, rossi e penetrati dal Covid, ma anche della Francia che come avete sentito da Macron, ieri, sera non sta vivendo un buon momento”.

Toti ha poi aggiunto: “Finora la pressione nei nostri ospedali è sotto controllo, non ci sono particolari preoccupazioni. Vorremmo evitarle nel futuro e quindi prendere alcune misure, che ci aiutino anche a portare avanti la campagna vaccinale che va avanti di buona lena. Siamo intorno ai 12mla vaccini al giorno e ci avviciniamo a quei 13mila vaccini al giorno chiesti dal commissario straordinario Figliuolo, con cui mi sono sentito anche ieri. La provincia di Imperia è una di quelle partite più di slancio con frontalieri e ultraottantenni e sarà una di quelle che chiuderemo prima e questa installazione certo ci aiuta”.

Toti era accompagnato dal sindaco di Taggia, Mario Conio e dal direttore sanitario dell’Asl 1, Silvio Falco

L’hub di Taggia entrerà a pieno ritmo a partire da sabato mattina, quando inizieranno, nel parcheggio antistante la nuova stazione, sia i tamponi drive through per i soggetti ultrafragili che le vaccinazioni. Il paziente dovrà presentarsi in auto, sul sedile dietro, con il braccio scoperto per ricevere il vaccino direttamente in macchina.

4 foto Sfoglia la gallery
Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Necrologie
Idee & Consigli