Cronaca

La notizia dell'ordinanza contro la vendita di alcolici arriva anche in Francia

La notizia dell'ordinanza "proibizionista" del sindaco di Ventimiglia Enrico Ioculano, che vieta la vendita di alcolici e la consumazione per strada, dalle 19.30 alle 6 del mattino, ha raggiunto anche la vicina Francia.

La notizia dell'ordinanza contro la vendita di alcolici arriva anche in Francia
Cronaca Ventimiglia, 12 Ottobre 2017 ore 11:06

La notizia dell'ordinanza "proibizionista" del sindaco di Ventimiglia Enrico Ioculano, che vieta la vendita di alcolici e la consumazione per strada, dalle 19.30 alle 6 del mattino, ha raggiunto anche la vicina Francia. Non a caso, migranti ubriachi a parte, sono proprio i francesi i maggiori acquirenti di alcolici nella zona.

"Troppi episodi di violenza - scrive il Nice Matin - dovuti al consumo di alcol: per questo motivo il sindaco di Ventimiglia ha giustificato queste misure restrittive". Il quotidiano transalpino avverte i propri lettori che la vendita di alcolici è vietata dalle 19.30 alle 6, ricordando che la legislazione permette di importare 10 litri di alcolici, 90 litri di vino e 110 litri di birra a persona.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie