INDAGANO I CARABINIERI

Litiga col sindaco per la spiaggia dei cani: titolare stabilimento finisce in ospedale

La vicenda è ancora in fase di accertamento da parte dei carabinieri, ma sembra che il quarantenne si sia lamentato con il primo cittadino

Litiga col sindaco per la spiaggia dei cani: titolare stabilimento finisce in ospedale
Sanremo, 05 Settembre 2020 ore 13:19

Aggredito con uno spintone

Il titolare dello stabilimento “La Scogliera” di Ospedaletti, Luigi D.M., 40 anni, ha denunciato di essere stato spinto, stamani, dal sindaco di Ospedaletti, Daniele Cimiotti, al margine di una lite, dovuta alla presenza di una spiaggia per cani accanto alla propria attività. La vicenda è ancora in fase di accertamento da parte dei carabinieri. Il quarantenne è stato portato in ospedale per una ferita alla testa e alcune escoriazioni.

“Non ho aggredito nessuno, ma mi sono difeso – spiega il primo cittadino -. Questa persona non era d’accordo con l’ordinanza che prevedeva di utilizzare una piccola parte di spiaggia libera per i possessori dei cani, così ha messo degli asciugamani. Stamattina sono sceso per parlare con il servizio civico, che mi ha mostrato la situazione”.

Prosegue il primo cittadino: “Io ho tolto gli asciugamani, per metterli in una casettina lì vicino e lui è corso inveendo, dicendo che li stavo rubando”. A questo punto c’è la spinta: “Quando ho visto che mi stava venendo addosso, ho messo le mani in avanti per allontanarlo e lui si è buttato all’indietro”.

Leggi qui le altre notizie

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità