Cronaca
LA TRAGEDIA TRA SABATO E DOMENICA NOTTE

Lo schianto mortale sull'Autofiori dopo 500 metri contromano

Nell’impatto sono rimasti feriti anche una donna ucraina, di 30 anni, seduta accanto a Bulavjtskji e il conducente del camion, di 32 anni

Lo schianto mortale sull'Autofiori dopo 500 metri contromano
Cronaca Sanremo, 18 Ottobre 2022 ore 16:52

Il conducente della Bmw ha viaggiato per 500 metri contromano

Ha viaggiato contromano per 500 metri sul’A10, all’interno della galleria San Bartolomeo, in un tratto a doppio senso di circolazione, prima di schiantarsi contro un autocarro: Pavlo Bulavjtskji, 28 anni, ucraino, l’uomo che alla guida di un Bmw serie X5, nella notte tra sabato e domenica scorsi, ha provocato il tragico incidente costato la vita a Ghenadie Ghinculov, 56 anni, che viaggiava sul sedile posteriore della vettura.

Ieri si è costituito alla polizia

Nell’impatto sono rimasti feriti anche una donna ucraina, di 30 anni, seduta accanto a Bulavjtskji e il conducente del camion, di 32 anni. Il particolare risulta dalle indagini della polizia. Il ventottenne che tra l’altro deve rispondere di omicidio stradale, fuga dopo incidente, lesioni stradali e omissione di soccorso, si è costituito ieri mattina alla polizia, dopo essere scappato. Portato in ospedale è stato successivamente arrestato. La convalida dell'arresto di Pavlo Bulavjtskji è attesa per domattina (19 ottobre), davanti al gip Massimiliano Botti di Imperia. 

Fabrizio Tenerelli

Seguici sui nostri canali
Necrologie