Cronaca

Mafia nel Ponente, cassata l'assoluzione si torna in Corte d'Appello per il processo "Maglio 3"

Mafia nel Ponente, cassata l'assoluzione si torna in Corte d'Appello per il processo "Maglio 3"
Cronaca Ventimiglia, 05 Aprile 2017 ore 08:09

Ventmiglia/Bordighera - La Cassazione ha annullato la sentenza di assoluzione e rinviato gli atti alla Corte di Appello per Michele Ciricosta, Francesco "Ciccio Barilaro e Benito Pepè di Bordighera e Fortunato Barilaro di Ventimiglia finiti alla sbarra per presunta criminalità organizzata a margine dell'indagine "Maglio 3" nel 2011. Come scrivono La Stampa e Il Secolo XIX, la procura generale aveva indicato un condizionamento mafioso nelle elezioni politiche del 2010 e le intercettazioni avevano fatto emergere riuali di affiliazione tra i 4 di Ventimiglia e Bordighera. Assistiti dall'avvocato Marco Bosio, i quattro di origine calabrese torneranno sul banco degli imputati in Corte di Appello a Genova, nel frattempo sono attese le motivazioni di sentenza della Cassazione.

Leggi (QUI) le altre notizie de La Riviera


Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie