Cronaca

Maltempo, il bilancio: notte in stazione per i migranti sfollati dal Roja

Potrebbero trascorrere la notte nella stazione ferroviaria di Ventimiglia, probabilmente in sala d'attesa, i circa duecento migranti sfollati questa mattina dal greto del fiume Roja per motivi precauzionali legati al maltempo.

Maltempo, il bilancio: notte in stazione per i migranti sfollati dal Roja
Cronaca Imperia, 11 Dicembre 2017 ore 19:34

Potrebbero trascorrere la notte nella stazione ferroviaria di Ventimiglia, probabilmente in sala d'attesa, i circa duecento migranti sfollati questa mattina dal greto del fiume Roja per motivi precauzionali legati al maltempo.

Sono, infatti, in corso trattative con le Ferrovie per ottenere il nulla osta. Prevista anche l'apertura dei servizi igienici. Al momento gli stranieri sono sparsi in città. La maggior parte accolti alla chiesa delle Gianchette, gli altri in giro.

Pare che qualcuno sia tornato sul Roja, ma sono in corso verifiche da parte delle forze dell'ordine. A causa del forte vento è stata anche resa inagibile la tensostruttura della mensa del parco Roja, dove attualmente sono ospiti circa quattrocento migranti. Per questa sera, dunque, ceneranno al "sacco".

Alle 19, in Prefettura a Imperia si è riunito, per la seconda volta oggi, il Centro di Coordinamento dei Soccorsi, che affronterà con i vertici delle forze dell'ordine e degli enti di soccorso le tematiche relative all'emergenza maltempo.

Per fortuna nell'imperiese non si segnalano grossi danni, ma i disagi riguardano problemi che di riflesso toccano anche il ponente, come il traffico ferroviario da e per la Francia, con numerosi treni soppressi a causa del maltempo. Pochi, e con ritardo, anche i treni provenienti da Genova.

Ma non è tutto. Il traffico sulla statale 28 del col di Nava è interrotto all'altezza di Ponti di Nava, in provincia di Imperia, per il blocco della circolazione in territorio piemontese, tra Ormea e Garessio, dove sono caduti alcuni alberi. Resta, inoltre, interdetto il valico di Ponte San Ludovico, a Ventimiglia, chiuso questa mattina presto, per via di una mareggiata a Mentone.

Oltre sessanta gLi interventi dei vigili del fuoco per alberi sradicati dal vento o rami, finestre e insegne pericolanti; a cui si aggiungono piccole frane e corto circuiti alla linea elettrica dovuti alla pioggia. Su tutte le strade provinciali dell'entroterra, inoltre, sono in azione i mezzi spargisale.

La foto è relativa al blocco sulla statale 28 del col di Nava

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie