SPAVENTO IN ZONA LUNGO ROYA

Mamma col figlioletto rapinata con il coltello in ascensore, il malvivente le grida: "Money, money"

Una giovane donna è stata rapinata da un uomo armato di coltello, verso le 21 di ieri, mentre stava salendo in ascensore, nel proprio condominio

Mamma col figlioletto rapinata con il coltello in ascensore, il malvivente le grida: "Money, money"
Cronaca Ventimiglia, 10 Settembre 2021 ore 09:24

Rapinata con il coltello all'ingresso dell'ascensore

Una giovane donna è stata rapinata da un uomo armato di coltello (e col volto travisato da una mascherina sanitaria), verso le 21 di ieri, mentre stava salendo in ascensore, nel proprio condominio, in zona lungo Roya Girolamo Rossi, a Ventimiglia. La donna, che aveva con sé il figlioletto di circa tre anni, è stata aggredita, dopo essere entrata nell'autorimessa sotterranea, dalla quale si possono raggiungere le abitazioni. Il malvivente, che dalla descrizione sarebbe straniero, le avrebbe mostrato la lama gridandole "money, money".

La donna, non avendo soldi a portata di mano, l'ha fatto salire in ascensore, è entrata in casa, ha preso dei soldi (a quanto si apprende, alcune centinaia di euro per l'affitto) e glieli ha consegnati. L'aggressore è quindi, scappato. Sul caso indagano i carabinieri. I carabinieri hanno già acquisito i filmati delle telecamere della zona e stanno raccogliendo testimonianze per ricostruire la vicenda. Il marito, che è entrato in casa pochi istanti dopo, avrebbe visto scendere dalle scale il malvivente, ignaro però di quanto fosse appena accaduto.

Necrologie