Sanremo

Metà dei profughi afgani redistribuiti in Liguria

Prefetti si coordinano per accogliere al massimo 300-350 esuli dal paese asiatico.

Metà dei profughi afgani redistribuiti in Liguria
Cronaca Sanremo, 02 Settembre 2021 ore 17:22

La prefettura di Genova, che coordina la gestione dei rifugiati afgani in Liguria, ha deciso la redistribuzione dei profughi nella regione.

 

Esuli afgani redistribuiti

Nello specifico, dei 206 esuli ospitati nella base logistico-addestrativa di Sanremo, circa un centinaio sono stati destinati, treminata la quarantena Covid lo scorso lunedì, a strutture di accoglienza sul territorio della Liguria.

 

 

Tra 300 e 350 profughi

Andranno: 45 a Genova, 21 a Savona, 17 alla Spezia e 7 a Imperia, più un'altra decina smistata tra Genova e Imperia. In visista al centro di accoglienza, il Governatore Giovanni Toti aveva già annunciato che altri profughi sarebbero stati destinati a Sanremo e alla Liguria: i prefetti della regione si sono coordinati per accogliere complessivamente 300-350 esuli afghani.

Necrologie