Menu
Cerca
battibecco agli Australian open

“Mi hai detto che ho un bucio di c…” e scoppia litigio finale all’italiana tra Fognini e Caruso – IL VIDEO

Il siciliano all'attacco dopo la vittoria di Fabio Fognini al quinto set di un match spettacolare: ecco cosa si sono detti

Cronaca Sanremo, 11 Febbraio 2021 ore 12:39

Finale di partita tra il grottesco e il rovente quello di questa mattina (ora italiana) tra Fabio Fognini e Salvatore Caruso, con il siciliano sconfitto dopo quasi quattro ore di battaglia punto a punto, al secondo turno degli Australian Open. Al termine del match, invece dopo la stretta di mano tra i due sono state scintille, con Fognini che gli dice che gli avrebbe dovuto chiedere scusa per un colpo fortunato che aveva preso la riga sul match point e Caruso risentito per le imprecazioni di Fognini durante la partita, quando gli avrebbe più volte detto di avere avuto c… (nel senso di “fortuna”, ma un po’ meno elegantemente). Ne è nato uno battibecco all’italiana tra i due focosi giocatori.

Ecco lo scambio di battute

“Tu hai avuto molto c…, dovresti scusarti. Hai avuto bucio de c… che me ne hai tirato quattro uguali sulla linea”.

Il siciliano ha quindi replicato: “Ma cosa stai dicendo? Non ho detto una parola durante tutto il match. Comunque tu puoi dire quello che vuoi…”. Ma Fognini non è uno che si fa parlare addosso e ha aggiunto: “Non posso dirti che hai avuto c…? Allora perché mi stai rompendo le palle? Ti ho detto che hai avuto c…, se ho sbagliato nel dirtelo, ho sbagliato, non mi attaccare!”.

Ma Caruso, con fare sorpreso ha aggiunto: “Io non ti attacco. Ti sto dicendo che non è modo di comportarsi perché non ti ho detto una singola parola e lasciami dire che da te non me lo aspetto”.  La contesa si poteva chiudere con le scuse, ma niente da fare, Fognini ha chiuso la porta con queste parole: “Cosa non ti aspetti? Che io non ti dica che hai avuto c…? Se non ti piace cosa dovrei dirti?”.

Era il primo precedente tra i due italiani

Tra i due non c’erano precedenti, nessun litigio in passato, anche perché era la prima volta che si incontravano. Certo aver giocato quasi quattro ore con continui ribaltamenti di fronte ha giocato un ruolo decisivo nel far salire la tensione, esplosa a fine match, con un urlo liberatorio alla Tarzan di Fognini e la polemica scatenata da Caruso.

Per la cronaca (sportiva) Fabio Fognini sabato prossimo se la vedrà con il talento australiano Alex De Minaur

Necrologie