Migranti il timore di una nuova ondata da Africa e Asia a causa della pandemia

Tra novembre e dicembre sono stati rimandati indietro oltre 800 a fronte dei circa 600 che dall'Italia erano confluiti in Francia

Migranti il timore di una nuova ondata da Africa e Asia a causa della pandemia
Cronaca Ventimiglia, 12 Gennaio 2021 ore 07:50

Quattro iracheni sono stati scoperti tra all’interno di un camion in arrivo dalla Germania. Si erano nascosti tra i bancali di pellet ma una volta scoperti sono fuggiti  come riporta il quotidiano La Stampa presso la zona di Imperia. I quattro erano saliti mentre il camion era fermo in una piazzola dell’A10 tra San Bartolomeo al Mare e Andora e a quanto risulta erano diretti in Francia.

Tra novembre e dicembre sono stati rimandati indietro oltre 800 a fronte dei circa 600 che dall’Italia erano confluiti in Francia

Le associazioni onlus e le organizzazioni umanitarie prevedono una massiccia ondata di transiti in Europa quando molti paesi in via di sviluppo in Africa e Asia cominceranno a sentire gli effetti economici della pandemia. E quando, viceversa, i Paesi considerati ricchi dell’Occidente, saranno in ripresa. Un altro dato che balza all’occhio è che durante le festività molti migranti sono stati rimandati indietro dalle autorità francesi. Tra novembre e dicembre sono stati rimandati indietro oltre 800 migranti  a fronte dei circa 60o che dall’Italia erano confluiti in Francia

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità