Cronaca

MINORENNE DI VALLECROSIA "EVADE" DA STRUTTURA RESTRITTIVA E VIENE TROVATO DALLA POLFER A PIACENZA

MINORENNE DI VALLECROSIA "EVADE" DA STRUTTURA RESTRITTIVA E VIENE TROVATO DALLA POLFER A PIACENZA
Cronaca Ventimiglia, 11 Maggio 2017 ore 16:56

Vallecrosia - Un minorenne di 17 anni che è “evaso” da una struttura restrittiva della provincia di Rimini, nella quale era ospite, è stato trovato a Piacenza pochi giorni dopo. La notizia risale al 20 febbraio scorso, ma trapela soltanto ora che il Comune di Vallecrosia, nel quale risiede il giovane, ha messo a bilancio la spesa per la sua ospitalità presso una Comunità del piacentino, dove è stato associato, per tre giorni, dalla polfer, in attesa di essere riaccompagnato struttura originaria. Il giovane ha precedenti per furti, reati commessi all’epoca in cui aveva quindici anni. Malgrado sia di buona famiglia, purtroppo è stato meno fortunato di altri ed ha preso il cosiddetto “brutto giro”. Il minore, infatti, è sottoposto a procedimento penale e parte della spesa (il 50 per cento degli 80 euro gornalieri) vengono saldati del Centro di Giustizia Minorile di Genova. Il Comune di Vallecrosia, alla fine, dovrà pagare 122 euro.


Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie