Cronaca

Monesi , approvata la task force per il rilancio del comprensorio

Nella delibera approvata è inoltre prevista l’individuazione degli investimenti e gli interventi prioritari per il rilancio, sia di carattere infrastrutturale, sia di carattere sportivo.

Monesi , approvata la task force per il rilancio del comprensorio
Cronaca Valli Imperiesi, 07 Febbraio 2022 ore 15:50

E’ stata approvata oggi dalla Giunta regionale su proposta del presidente Giovanni Toti, la costituzione della task force tecnica per il rilancio del comprensorio di Monesi.
La task force, coordinata dal segretario della Giunta Regionale Pierpaolo Giampellegrini, è composta da tecnici regionali e di Filse esperti in turismo, urbanistica, pianificazione del territorio, viabilità e infrastrutture, sport, parchi e marketing territoriale. Il suo obiettivo è quello di fare la sintesi dei programmi dei diversi assessorati per intervenire sul rilancio dell’entroterra imperiese.
Prima azione sarà quella di realizzare il piano d’area del comprensorio di concerto con il territorio, successivamente definire le aree sciabili e di sviluppo montano, realizzare interventi di rigenerazione urbana nei borghi dell’entroterra, definire le politiche di promozione turistica e sportiva e costituire il parternariato con Francia e Piemonte per il potenziamento delle infrastrutture turistico-sportive, prima fra tutte la Monesi -Limone, ex strada militare attualmente gestita dai comuni francesi e del Piemonte per la quale è necessario un maggiore coinvolgimento di Regione Liguria.
Nella delibera approvata è inoltre prevista l’individuazione degli investimenti e gli interventi prioritari per il rilancio, sia di carattere infrastrutturale, sia di carattere sportivo. Con particolare riferimento all’adeguamento dell’attuale seggiovia e ai percorsi bike e trekking sul territorio. Oltre a veri e propri interventi di riqualificazione urbana dei borghi nelle aree adiacenti al comprensorio.
La task forze dovrà relazionare periodicamente sull’andamento dell’attività la Giunta regionale e il tavolo istituzionale costituito insieme alla Provincia di Imperia, al Parco delle Alpi Liguri e ai Comuni adiacenti.
“Siamo giunti a una fase cruciale per il rilancio di una delle aree con più alto valore ambientale della nostra regione e tra quelle maggiormente colpite dagli eventi metereologici. – dice il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti - Come Regione abbiamo superato la fase emergenziale e ora è il momento di programmare gli interventi ad ampio raggio, considerando quel territorio situato nell’entroterra di Imperia fortemente attrattivo, anche durante i difficili momenti della pandemia. Per questo abbiamo deciso di puntare su questa porzione di Liguria impegnando risorse umane e finanziarie per la sua piena valorizzazione”

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie