Cronaca
l'annuncio di roberto parodi

Montecarlo ha prorogato fino al 31 dicembre l'accordo (in deroga) per il telelavoro

Il governo monegasco ha prorogato, in deroga, fino al prossimo 31 dicembre, l'accordo sul telelavoro a favore degli italiani

Montecarlo ha prorogato fino al 31 dicembre l'accordo (in deroga) per il telelavoro
Cronaca Ventimiglia, 22 Settembre 2021 ore 18:57

Prorogato in deroga fino al prossimo 31 dicembre l'accordo sul telelavoro

Il governo monegasco ha prorogato, in deroga, fino al prossimo 31 dicembre, l'accordo sul telelavoro a favore degli italiani dipendenti da aziende del Principato. Lo annuncia Roberto Parodi, segretario dei Frontalieri Autonomi Intemelii (Fai), di Ventimiglia, dopo aver ricevuto conferma dall'ambasciatore italiano a Monaco, Giulio Alaimo e dal ministro del Lavoro monegasco Didier Gamerdinger.

L'accordo bilaterale sul telelavoro è stato firmato, il 10 maggio scorso, a Montecarlo, tra ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Andrea Orlando, e il Primo Ministro del Principato di Monaco, Pierre Dartout. L'accordo, dunque, c'è, ma non può considerarsi ancora totalmente esecutivo, in quanto dev'essere ratificato dai Parlamenti delle due nazioni. E mentre Montecarlo ha già provveduto, l'Italia è ancora in attesa. Per questo motivo si agisce in deroga.

Necrologie