Morto Emanuele Macaluso storico dirigente del PCI

Aveva 96 anni

Morto Emanuele Macaluso storico dirigente del PCI
Cronaca 19 Gennaio 2021 ore 10:24

Addio a Emanuele Macaluso storico dirigente comunista. Aveva 96 anni. Giornalista, politico, scrittore e sindacalista è mancato questa notte a Roma all’Ospedale Gemelli. Era ricoverato per problemi cardiaci aggravati dai postumi di una caduta. Era nato a Caltanissetta il 21 marzo del 1924 e fu esponente del Partito Comunista sin da i tempi della clandestinità e venne chiamato da Palmiro Togliatti alla Segreteria diventandone uno tra i più giovani componenti.

La dirigenza del Pci e la carriera da giornalista

Iniziò la sua carriera politica nel 1951 come deputato regionale siciliano del Partito Comunista Italiano. Parlamentare nazionale per sette legislature (1963-1992), fu anche direttore de l’Unità dal 1982 al 1986 e ultimo direttore de Il Riformista dal 2011 al 2012. Quando il PCI si sciolse, aderì al PDS. Nel 1946 collaborò con il quotidiano La Voce della Sicilia. Fu direttore de L’Unità

Membro della corrente riformista o come preferiva lui migliorista, del partito, di cui faceva parte anche Giorgio Napolitano, nel 1960 entrò nella direzione del partito. Nel 1962 lasciò la segreteria regionale del Pci a Pio la Torre e nel 1963 fu chiamato a roma dove nel 1963 entrò nella segreteria politica con Togliatti prima e Luigi Longo dopo e successivamente con Enrico Berlinguer.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli