LUTTO A VENTIMIGLIA

Morto Eugenio Magnani ex direttore Enit, "ambasciatore" dell'Italia nel mondo

La città ha infatti voluto esprimere la sua gratitudine assegnandogli il prestigioso premio “San Segundin d’Argentu” nel 2009

Morto Eugenio Magnani ex direttore Enit, "ambasciatore" dell'Italia nel mondo
Cronaca 12 Settembre 2021 ore 16:21

Morto Eugenio Magnani, Ventimiglia in lutto

E' lutto a Ventimiglia per la scomparsa di Eugenio Magnani, già direttore generale dell’Agenzia Nazionale del Turismo (Enit), morto dopo una lunga malattia.

La sua è stata una vita spesa in giro per il mondo

a raccontare l’Italia nelle vesti più svariate. E', infatti, da Ponte San Luigi, da lui ritenuto tra i posti più belli del mondo, che Magnani inizia la carriera in Enit, magnaniche lo porterà a ricoprire incarichi di grande prestigio: dapprima Direttore dell’Agenzia del Turismo Italiana in Inghilterra e successivamente a New York, dove diventa Direttore per l’America del nord e Centrale.

Proprio a New York conosce e promuove la Liguria e l’Italia

davanti alle più alte cariche Usa, primo tra tutti il presidente Bill Clinton. Da sempre contraddistinto da un inestimabile amore per la sua terra, Eugenio Magnani ha sempre svolto la sua attività con Ventimiglia nel cuore e cercando di portare le sue peculiarità culturali e turistiche nel mondo.

La città ha infatti voluto esprimere la sua gratitudine assegnandogli il prestigioso premio “San Segundin d’Argentu” nel 2009. Durante lo stesso anno ricopre l’incarico di Capo Staff presso il Ministero del Turismo. Eugenio lascia la moglie Grazia e tre figli: Lorenzo, Giulia e Alex.

Cordoglio di Gianni Berrino

L’assessore regionale Gianni Berrino esprime profondo cordoglio per la scomparsa dell'ex direttore generale dell’agenzia nazionale del turismo Eugenio Magnani e porge le condoglianze più sentite alla famiglia.
‘’Ho appreso la notizia con un immenso dispiacere. Ho avuto la fortuna di lavorare con Eugenio Magnani e ho avuto la possibilità di valutare che grande uomo fosse. Mi stringo attorno alla moglie Grazia e i tre figli: Lorenzo, Giulia e Alex in questo doloroso momento con commozione e affetto’’.

Necrologie