Cronaca

NIGERIANO DI 27 ANNI RISCHIA DI MORIRE ANNEGATO A VENTIMIGLIA, DOPO UN TUFFO IN MARE

NIGERIANO DI 27 ANNI RISCHIA DI MORIRE ANNEGATO A VENTIMIGLIA, DOPO UN TUFFO IN MARE
Cronaca Ventimiglia, 20 Maggio 2017 ore 17:45

Ventimiglia - Un nigeriano di 27 anni, con carta di identità italiana, ha rischiato di morire annegato, nel pomeriggio, dopo essersi gettato in mare per un bagno, a Ventimiglia, nello specchio acqueo di fronte passeggiata Oberdan. Non è ancora ben chiaro, se per una congestione o altro, il giovane, dopo essersi tuffato con alcuni amici, ha iniziato a sentirsi male. Gli altri ragazzi che erano con lui lo hanno tirato fuori, allertando i soccorsi. Il personale sanitario di Imperia Soccorso è intervenuto con un equipaggio della Croce Rossa e l'uomo è stato tratto in salvo e portato in ospedale a Sanremo.


Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie